Efficacia di vitamine e minerali contro l’ADHD

Un nuovo studio pubblicato su Jama Psichiatry suggerisce che vitamine e minerali possano essere utili per il trattamento dell’ADHD. A 80 adulti con disturbi da deficit dell’attenzione e iperattività (ADHD), sono stati somministrati integratori contenenti vitamina D, vitamina B12, folati, magnesio, ferritina, ferro, calcio, zinco e rame o un placebo. Dopo 8 settimane di trattamento, 

Continue Reading…

Osteoporosi: ruolo di calcio, magnesio e zinco

I minerali sono molto importanti per conservare la salute ossea e bisognerebbe porre particolare attenzione ai livelli di calcio, magnesio e zinco. Queste sono le considerazioni risultate dall’analisi di uno studio che ha comparato le concentrazioni di elementi traccia nelle ossa e la densità minerale ossea in pazienti con frattura osteoporotica del femore rispetto a 

Continue Reading…

Dermatite atopica: buoni risultati con lo zinco

Lo zinco può essere efficace nel trattare la dermatite atopica, segnala uno studio pubblicato sul periodico svedese Acta Dermato-Veneorologica. Nello studio sono stati comparati gli effetti della somministrazione di zinco di 58 bambini con dermatite atopica con 48 bambini di controllo senza disturbi dermatologici. Nella prima fase sono stati analizzati i livelli di zinco nel 

Continue Reading…

Gli integratori di calcio aiutano a mantenere sano il colon

Il calcio come fattore protettivo contro lo sviluppo del cancro del colon retto. Questi i risultati di una metanalisi realizzata da un team di studiosi pubblicata su International Journal of Cancer. Per questo lavoro mastodontico, condotto esaminando alcuni database scientifici internazionali (PubMed, Embase e BIOSIS), sono stati selezionati 15 studi, raggiungendo oltre 12mila casi di 

Continue Reading…

L’acido lipoico ripristina l’orologio biologico

Un gruppo di studiosi della prestigiosa Oregon State University ha scoperto che l’acido lipoico, un potente antiossidante, è fondamentale per il ripristino e la sincronizzazione dei ritmi circadiani presenti nella maggioranza delle forme di vita. Il ripristino del ritmo circadiano è particolarmente importante per gli organismi più vecchi, nei quali l’interruzione dell’orologio biologico può avere 

Continue Reading…

Clorella, un’alga ricca di proprietà benefiche

La clorella è un’alga unicellulare ricca di sostanze antiossidanti, minerali, vitamine, aminoacidi e fitonutrienti, proposta negli ultimi decenni per le sue numerose proprietà. In uno studio recente l’assunzione di clorella ha mostrato la capacità di ridurre i livelli di colesterolo e trigliceridi in soggetti con ipercolesterolemia leggera. Questo è il primo studio che dimostra l’azione 

Continue Reading…

Omega 3 e omega 6 per un cuore sano

Lo afferma uno studio italiano pubblicato sulla prestigiosa rivista Atherosclerosis, che ha monitorato 119 pazienti reduci da infarto e 103 soggetti di controllo. Lo studio, l’AGE-IM (Acidi Grassi Essenziali e Infarto Miocardico), ha controllato i livelli ematici acidi di grassi saturi e di acidi grassi polinsaturi omega 3 e omega 6 dei partecipanti che sono 

Continue Reading…

Effetti del magnesio sul testosterone

Recentemente è stata evidenziata la capacità del magnesio di svolgere un’influenza positiva sullo stato ormonale anabolico, e quindi sul testosterone, nell’uomo. Il magnesio è noto per la funzione svolta a livello muscolare, con effetti interessanti sul muscolo scheletrico e sulla performance fisica: la sua carenza è associata a un incremento della richiesta di ossigeno per completare l’esercizio submassimale e a 

Continue Reading…

Effetti della vitamina E sul morbo d’Alzheimer

I risultati di un recente studio americano indicano che la somministrazione di vitamina E a pazienti affetti da Alzheimer in fase iniziale potrebbe aiutare a rallentare lo sviluppo della malattia. Visto che attualmente non esistono terapie efficaci contro l’Alzheimer, riuscire a prevenire o rallentarne i sintomi e la progressione, è un risultato da non sottovalutare. 

Continue Reading…

Acne: efficacia degli omega-3 e omega-6

Per la prima volta uno studio clinico ha dimostrato l’efficacia della somministrazione di acidi grassi della serie omega-3 e dell’olio di borragine, fonte di acido gamma-linolenico (GLA), come trattamento coadiuvante nell’acne. A 45 soggetti affetti da acne leggero-moderata, divisi in 3 gruppi, sono stati somministrati 2000 mg di omega-3, olio di borragine contenente 400 mg 

Continue Reading…