AGGRESSIONE DI BATTERI, VIRUS, FUNGHI, ED ALTRI PARASSITI E PROTOZOI

In ognuno di noi vive e si riproduce un’enorme quantità di microorganismi, di cui la maggior parte tutt’altro che favorevoli. Molti di loro scelgono come dimora il nostro tratto gastrointestinale. Obietterete che non siete più bambini e non mettete più da tanto tempo le mani in bocca; effettivamente in età adulta questo non succede, ma spesso si dimentica di lavare le mani prima di mangiare, ad esempio quando si fa uno spuntino con una pizzetta o un kebab acquistati al volo, avvolti spesso in carta di non chiara provenienza. In questi casi afferriamo i gustosi bocconi con le stesse mani che le quali abbiamo appena toccato il denaro per pagare. Secondo gli studiosi le banconote sono dei veicoli ideali per centinaia di diversi parassiti.
Esiste uno studio Europeo a tal riguardo. L’argomento è quantomeno interessante.

VIE PIÙ DIFFUSE DI PENETRAZIONE DEI PARASSITI NEL CORPO UMANO

1. Impiego nella preparazione delle vivande di frutta e verdura lavate male.
2. Consumo di pesce, carne e avicoli che abbiano subito un trattamento termico sbagliato o insufficiente.
3. Attraverso l’aria. Nell’aria possono trovarsi uova di diversi parassiti. Ad esempio, in un panino esposto in una bancarella per circa un’ora in un giorno asciutto e ventoso è possibile trovare una quantità di uova di elminti sufficiente per ammalarsi.
4. Attraverso le mani sporche, non soltanto le proprie, ma anche quelle di chi trasforma i cibi nell’industria alimentare e nella distribuzione. La contaminazione può avvenire in una qualsiasi delle fasi di trasformazione e imballaggio del prodotti alimentari.
5. Bagnandosi in bacini d’acqua dolce non controllati da personale sanitario (anche se succede anche in quelli controllati).
Ad esempio, le uova di shistosoma sono espulse attraverso le urine. Le larve libere nell’acqua sono in grado di introdursi nella pelle e giungere all’interno del nostro organismo.
6. Gli animali domestici: gatti, cani, e soprattutto cavie e criceti. Gli animali possono introdurre in casa i parassiti attraverso il veicolo del pelo.

PRINCIPALI ASPETTI NEGATIVI DELLA PRESENZA DI PARASSITI NELL’ORGANISMO UMANO

• Se insediati nell’intestino o in qualsiasi altro organo, i parassiti producono danni meccanici e ledono gli organi.
• Costituisco barriere meccaniche che impediscono il normale funzionamento del nostro organismo.
• Insediandosi nei tessuti o ancorandosi alle pareti interne dell’intestino danneggiano i tessuti protettivi aprendo la via alle infezioni. I parassiti provocano persistenti focolai di infezione ed allentano significativamente le difese immunitarie.
• Consumano risorse sottraendole all’organismo stesso.
• Nel tempo l’effetto dannoso dei parassiti per l’organismo va aumentando:
– a causa della loro capacità riproduttiva;
– a causa dell’impoverimento della capacità difensiva dell’organismo;
– a causa della comparsa di numerose malattie e disturbi concomitanti.
• Intossicano l’organismo con i propri prodotti di scarto.
• La presenza prolungata di parassiti in un organismo provoca gradualmente un cambiamento del sistema immunitario.
Esso diventa meno sensibile alle aggressioni esterne aprendo in tal modo la via alla possibilità di serie infezioni o malattie oncologiche.

 

Continua a seguirmi nei prossimi articoli. Nel prossimo sarà trattata la quinta causa, ovvero “La Medicina”.

Non dimenticarti di commentare l’articolo qui sotto, e magari di girarlo a qualche tuo amico.