Come integrare le carenze di vitamine

In questo articolo analizzeremo:

  • Cosa è la carenza di vitamine, o ipovitaminosi
  • Quali sono le cause delle carenza di vitamine
  • Come integrare la carenza di vitamine

La carenza di alcuni elementi nutritivi può essere pericolosa, specialmente se protratta nel tempo. Questo vale sia per i macro-nutrienti che per i micro-nutrienti come vitamine e sali minerali. La carenza di vitamine può essere legata a fattori molteplici e differenti tra loro.

Prima tra tutti un’alimentazione non bilanciata o peggio ancora errata.
Responsabili, sono sempre più spesso le diete “fai da te” post abbuffate natalizie o prima della fatidica prova costume, che pur di far ridurre il peso corporeo in pochissimo tempo, eliminano completamente alcune tipologie di alimenti, mettendo a repentaglio la salute.

Le Carenze vitaminiche possono essere causate anche da particolari attività, che portano all’uso/degradazione di determinati micronutrienti, a fronte delle quali non si pone rimedio con una adeguata compensazione.

Per esempio, un’intensa attività sportiva, molto prolungata nel tempo o ad alta intensità in termini di sforzo, determina un significativo consumo di minerali come il Calcio, il Sodio e il Potassio: questi minerali infatti sono impiegati dall’organismo nella trasmissione dell’impulso nervoso che “comunica” al muscolo di contrarsi e nell’attività stessa di contrazione delle fibre muscolari. Non solo.

La carenza di vitamine, ovvero ipovitaminosi può essere dovuta anche da stress, inquinamento, l’errata e pericolosa abitudine di fumare, l’abuso di alcol e caffè, oltre che dall’assunzione di alcuni farmaci.

Scopri la vasta gamma Coral Digital Network di MULTIVITAMINICI e MINERALI indicati per sopperire carenze di micro o macronutrienti. Clicca  qui su MULTIVITAMINICI e MINERALI