I danni causati dall’inquinamento ambientale

Insieme a peli e capelli, le unghie fanno parte dei cosiddetti annessi cutanei.

In particolare, la loro funzione è di difesa da urti e colpi delle estremità degli arti superiori ed inferiori.

L’inquinamento ambientale, provocato dagli agenti antropici, cioè dalle attività umane, è uno dei maggiori responsabili dello stress ossidativo, cioè della produzione di radicali liberi in quantità superiore a quella che l’organismo è in grado di neutralizzare attraverso enzimi e agenti non enzimatici, quali la vitamina C, che determina l’invecchiamento cellulare.

I principali costituenti dell’inquinamento, in questo senso sono le microparticelle presenti nell’aria derivanti dalla combustione dei carburanti di automobili abitazioni e industrie, e i prodotti della combustione di sigarette e sigari.

E’ importante ricordare che, anche se la maggior esposizione a quest’ultimo elemento è a carico dei fumatori, anche quanti sono esposti a fumo passivo possono risentire degli effetti negativi del fumo.

Conseguenza dello stress ossidativo è la produzione di radicali liberi, cioè di elementi con carica elettrica negativa che interferiscono con le reazioni chimiche delle cellule modificandone l’efficacia e l’efficienza e, in ultima analisi, determinando l’invecchiamento delle cellule stesse che a lungo andare muoiono ante tempo.

Gli effetti di questo fenomeno si possono osservare ad esempio sulla pelle, che perde luminosità e assume un colorito più grigiastro, sui capelli, che tendono a sfibrarsi ad assottigliarsi e a tenere meno la piega.

Per contrastare gli effetti negativi causati dagli inquinamenti dell’ambiente, Coral Digital Network ha preparato un nuovo programma esclusivo che sta già riscuotendo notevole successo nell’ambito della prevenzione e cura della salute. Il nuovo programma si chiama CORAL DETOX PLUS e lo puoi prenotare cliccando qui CORAL DETOX PLUS .