L’assunzione giornaliera di un multivitaminico per lungo tempo sembra proteggere gli uomini da eventi cardiovascolari come attacchi di cuore e infarti.

Questo è quanto emerge da uno studio pubblicato su The Journal of Nutrition condotto su 18.530 medici maschi sopra i 40 anni di età.
Analizzando i vari parametri, dopo 12 anni di assunzione di un multivitaminico, i ricercatori non hanno notato alcuna differenza tra il gruppo trattamento e il gruppo di controllo, mentre dopo 20 anni d’assunzione hanno potuto osservare una riduzione del 44% di rischi cardiovascolari.

Inoltre i ricercatori hanno sottolineato anche una riduzione dell’8% della possibilità di sviluppare cancro nei soggetti che avevano assunto il multivitaminico per un periodo superiore ai 10 anni.

Anche se la correlazione tra integrazione multivitaminica e riduzione dei fattori di rischio non è ancora totalmente chiarita e necessita di ulteriori approfondimenti, vitamine e minerali intervengono in molti processi che influenzano la salute cardiaca, inclusi protezione dai danni ossidativi delle LDL, incremento del metabolismo dell’omocisteina e riduzione delle disfunzioni endoteliali.

 

Bibliografia
Rautiainen S. et al, 2016, The Journal of Nutrition, Multivitamin Use and the Risk of Cardiovascular Disease in Men.

 

Scopri ULTIMATE, integratore Multivitaminico-Minerale.