FASE 1 INGESTIONE
1. Cattiva salute dentale.
2. Alterazione del transito esofageo.

FASE 2 DIGESTIONE
3. Alterazione nella formazione di acido cloridrico nello stomaco.
4. Alterazione della peristalsi intestinale.
5. Alterazione dell’ambiente alcalino del duodeno.
6. Alterazione della secrezione biliare.
7. Alterazione della funzione esocrina del pancreas (della quantità e della qualità degli enzimi digestivi che produce).
8. Cambiamento della quantità e qualità della flora batterica intestinale.
9. Presenza di batteri patogeni, funghi, protozoi ed elminti.
10. Variazione della quantità e del tipo di fibra nell’intestino.
11. Alterazione dell’equilibrio idrico nell’intestino.
12. Alterazione della quantità e della qualità delle vitamine presenti necessarie per il processo di digestione.
13. Alterazione del metabolismo minerale.

FASE 3 ESCREZIONE DEI RESIDUI NON DIGERITI
14. Emorroidi.
15. Mutamenti meccanici nell’intestino (poliposi, ragadi, ecc.).
16. Prolasso rettale.

PULIZIA DELL’ORGANISMO:
Ora che abbiamo studiato come è strutturato l’apparato digerente e come funziona e abbiamo passato in rassegna i fattori che intossicano l’organismo, sorge naturale domandarsi: cosa si può fare per evitare tutto ciò? Come aiutare l’apparato digerente a disfarsi delle sostanze nocive e superflue?
Il seguente questionario ti aiuterà a scoprire se hai o no bisogno di disintossicare il tuo organismo. Test:

I SEGNALI DI INTOSSICAZIONE DELL’ORGANISMO

1.Hai frequenti mal di testa?
2. Ti capita di provare sonnolenza?
3. Ti sentite apatici?
4. T capita di avere cattivo alito?
5. Ti capita di avere la lingua bianca?
6. Senti come se il ventre tirasse verso il basso?
7. Provi gonfiore, dolore o brontolio alla pancia?
8. Hai eruzioni cutanee?
9. Hai episodi di stitichezza?
10. Ti capita di avere stomatiti (infiammazioni della mucosa orale)?
11. Hai dei fibromi penduli sul collo o sotto le ascelle?
12. Hai placca dentale?

Somma ora i punti accumulati e scoprite il risultato del test.

17 – 23 punti
Il tuo organismo è fortemente intossicato.
Non è il caso di soffermarsi sulle possibili cause (forse alimentazione, un metabolismo molto lento, stress, ecc.) ma è indispensabile, al fine di scongiurare la comparsa di malattie, iniziare a purificare il proprio organismo. Fatti un esame di coscienza e proponiti seriamente di occuparti della tua salute!

9 – 16 punti
Risultato ampiamente accettabile, benché siano presenti alcuni sintomi che denunciano la presenza di tossine. Effettuando un trattamento depurativo avrai più energia e migliorerai il tuo umore. Senz’altro un passo positivo per mantenersi in salute!

0 – 8 punti
Ottimo risultato! I casi sono due: o sei molto giovane e per di più con un’ottima eredità genetica, o non sei più così giovane ma segui uno stile di vita corretto e segui accuratamente il tuo stato di salute.
Continua così! In questo caso fare o non fare un trattamento preventivo di pulizia interna è una tua scelta personale.

Test: LA DIAGNOSI ATTRAVERSO L’OSSERVAZIONE DELLA LINGUA

È inoltre possibile effettuare un’autodiagnosi osservando bene la propria lingua:

  • una lingua pallida indica un’inadeguata produzione di nuovo sangue, può essere il campanello d’ allarme di un’anemia o di disturbi degli organi digestivi;
  • una lingua rossa denuncia uno stato febbrile;
  • una lingua tendente al viola, porpora o bluastra denuncia un ostacolo alla libera circolazione sanguigna, malattie cardiovascolari ed epatiche;
  • un gonfiore alla lingua o una lingua ingrossata in cui rimangono i segni dei denti al morso indicano problemi alla milza e ai reni;
  • una lingua assottigliata e screpolata, con irregolarità e fessurata o solcata indica problemi del sangue.

MA CHE COS’È LA PULIZIA DELL’ORGANISMO?

Prima di iniziare a definire le modalità di un processo di disintossicazione, definiamo insieme in cosa consiste esattamente la pulizia dell’organismo (detossicazione).
La pulizia dell’organismo è quell’insieme di procedure mirate alla depurazione dell’organismo, al miglioramento del suo stato di salute e alla riduzione della sua età biologica, prevenendo in tal modo l’insorgenza di importanti malattie. Si dice giustamente “meglio prevenire che curare”.
Operare nella direzione della pulizia interna fa esattamente questo, e si divide più esattamente in diverse fasi:

1. Informazione e preparazione psicologica.
2. Preparazione dell’organismo.
3. Pulizia (escrezione).
4. Rigenerazione dell’organismo.
5. Mantenimento (difesa).

 

NON CERCARE LONTANO, ECCO IL MIO PERCORSO DI DEPURAZIONE COMPLETO DELL’ORGANISMO!

 

arrow

 

SI! Voglio Depurarmi»

 

 

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>